Ultime novità
Napolis sitrende udendørskanvas (novembre 18, 2017 12:49 am)
KATTEN MED DE NI LIV (ottobre 31, 2017 11:20 pm)
Mafiaen rammer alle (ottobre 15, 2017 7:27 pm)

Danimarca e Italia: un grande legame tra le due culture

Per secoli gli artisti danesi hanno cercato ispirazione durante i loro viaggi in Italia ,dove spesso i turisti ripercorrono ancora le loro tracce. Oggi sono gli italiani a lasciarsi ispirare dal modello sociale danese, con le piste ciclabili sopraelevate e le aree urbane sostenibili

Lo stretto legame tra Danimarca e Italia risale ad anni addietro nel tempo. Già nel 1800 molti danesi furono attratti dall’Italia, dove trovarono ispirazione per le loro opere: dipinti, sculture, fiabe. Ancora oggi, sia danesi che italiani sono consapevoli di questo incontro culturale tra i due Paesi, e molti sono gli eventi che si svolgono in Italia per ricordare i singoli artisti, così come molti danesi scelgono di visitare l’Italia sulle tracce di personaggi famosi. Ma non sono solo turisti ad essere attratti dall’Italia, molti studenti danesi scelgono il Paese per un soggiorno Erasmus, o un periodo di studi più lungo presso una università. Altri si stabiliscono definitivamente in Italia per viverci e lavorare,dopo aver sposato un cittadino italiano. La maggior parte è attratta dalle grandi città italiane. Ma tanti scelgono località più amene e immerse nella natura, sia al nord che al sud, dove poter avviare un’attività in proprio, magari occupandosi di turismo, o producendo vino.
L’Istituto danese I legami culturali fra Danimarca e Italia sono forti e devono rimanere tali. L’Istituto danese si trova vicino a piazza Thorvaldsen a Roma, ed accoglie ricercatori ed artisti che desiderano studiare in Italia. Qui si fa ricerca in archeologia, filologia, storia, religione, arte, letteratura, storia della musica e delle arti visive, fotografia e architettura, arti di cui l’Istituto ospita diversi eventi culturali. Quest’anno, l’edificio, progettato da Kay Fisker, e sotto il patrocinio di Sua Maestà la Regina, festeggia il suo sessantesimo anniversario. Il lavoro culturale dell’ambasciata si concentra principalmente sulla promozione in Italia di attività culturali a partecipazione danese, come festival musicali, spettacoli teatrali e presentazione di libri. Un progetto importante è “Nordic Film Fest” che si svolgerà per il sesto anno consecutivo nel bellissimo parco romano di Villa Borghese, a maggio. Il Film
Danimarca e Italia: un grande legame tra le due culture
Per secoli gli artisti danesi hanno cercato ispirazione durante i loro viaggi in Italia ,dove spesso i turisti ripercorrono ancora le loro tracce. Oggi sono gli italiani a lasciarsi ispirare dal modello sociale danese, con le piste ciclabili sopraelevate e le aree urbane sostenibili
Festival è il frutto di una stretta collaborazione tra le quattro ambasciate nordiche di Roma, il Circolo Scandinavo e il Comune di Roma, con l’obiettivo di creare un ‘piccolo Nord’ in Italia, dove un pubblico italiano possa incontrare valori, storia e cultura nordici attraverso il cinema. Vi è un diffuso interesse italiano per la Danimarca e per il “modello danese”, e l’ambasciata ha più volte collaborato con i media italiani per trasmettere diversi aspetti della cultura danese, come le condizioni delle giovani famiglie con bambini, la cultura della bici e l’urbanistica sostenibile. Inoltre, i media italiani sono molto interessati a Aarhus Capitale Europea della Cultura nel 2017, evento che aiuta ad attirare un maggior numero di turisti italiani attenti alla cultura.
Lavoriamo per promuovere gli interessi della Danimarca La Danimarca e l’Italia sono culturalmente e storicamente molto diverse tra loro, ed anche il clima le divide. Ci sono tuttavia tanti aspetti che le accomunano, creando un terreno fertile che ne favorisce la collaborazione in svariati settori. L’Ambasciata danese a Roma lavora proprio per promuovere gli interessi della Danimarca in Italia, rinforzando così i rapporti bilaterali tra i due paesi. L’Italia si è attestata per anni intorno alle prime dieci posizioni, tra i mercati delle esportazioni danesi. Quest’anno si prevede che la Danimarca esporterà in Italia per 16,5 miliardi di corone danesi, e importerà ancora di più dall’Italia. Proprio per questo il Danish Trade Counsil ha istituito Danish Business Club Italy, per manager e dirigenti che svolgono attività nelle filiali danesi in Italia. Scopo primario quello di agevolare la comunicazione tra i dirigenti di aziende danesi in Italia,migliorando la loro visibilità e potenziando il contributo di queste aziende all’economia italiana per favorirne lo sviluppo. Il lavoro dell’Ambasciata danese a Roma è basato anche sulla stretta cooperazione con UE,NATO e ONU, sempre più consolidata e costruttiva.
Iben Julia Ingeman Sørensen lavora come addetto culturale presso l’Ambasciata danese a Roma

Leave A Comment